CONTATTACI

    Previsioni di mercato: come monitorare i trend del tuo business e cogliere le opportunità

    FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

    Aumentare i profitti della tua azienda richiede non solo una buona campagna di marketing che ti aiuti a farti conoscere, ma soprattutto una strategia di vendita che sappia tenere conto dell’andamento del mercato. Per ottenere il massimo dal tuo reparto commerciale, è necessario affidarsi a previsioni di mercato che tengano conto dei trend del tuo business, dell’andamento delle borse, della possibile domanda e ti aiutino a calcolare il prezzo giusto a cui vendere i tuoi prodotti.

    Il primo investimento da fare per la tua azienda è in intelligenza artificiale: investire su un software come un agente virtuale significa mettere al proprio servizio la potenza di calcolo di queste tecnologie per avere previsioni di mercato affidabili e precise su cui basare l’ottimizzazione del tuo settore vendite. 

    Che si tratti della scelta giusta, lo dimostrano i dati: il mercato dell’intelligenza artificiale è in crescita costante, secondo i dati dell’Osservatorio del Politecnico di Milano, nel 2021 ha registrato un +27%, il doppio rispetto al 2019. Le grandi aziende hanno già compreso le opportunità offerte dall’IA, mentre le PMI si affacciano ora al mercato, ma sempre di più comprendono come usarla per ottimizzare i processi aziendali, ridurre i costi di gestione e aumentare i profitti.

    A cosa serve una previsione di mercato e quali opportunità offre

    Le previsioni di mercato sono indispensabili a ogni azienda che vuole stimare quale sarà nel corso del tempo il volume di vendita dei suoi prodotti. Prevedere una produzione inferiore rispetto a quello che può essere il volume di vendite, o superiore con prodotti che rimangono invenduti, significa incorrere in perdite per un’azienda. 

    Ad esempio, se si ha un eccesso di produzione, il budget che hai investito non produrrà i ricavi sperati per via dell’invenduto. Al contrario, avere meno prodotti di quelli che hai venduto crea problemi su più fronti: danneggia l’immagine del brand, che non soddisfa la domanda, e aumenta la gestione dei costi di produzione, col rischio di non ottenere i profitti desiderati.

    Delineare la tua strategia di vendita partendo da previsioni che siano affidabili e il più possibile precise è fondamentale, e il modo migliore è utilizzare metodi quantitativi, che richiedono l’elaborazione di una grande quantità di dati per ottenere statiche coerenti e modelli di vendita più possibile realistici. Affidando il compito agli agenti virtuali, i direttori commerciali potranno contare su previsioni di mercato efficienti e precise, che li aiuteranno a prendere le migliori decisioni per il business.

    Come un direttore vendite virtuale fa crescere il tuo business

    Immaginate di essere un direttore delle vendite e di voler elaborare una strategia che permetta al business di crescere. Sarà necessario fare delle previsioni di vendita che analizzano e monitorano gli andamenti negli specifici mercati di riferimento, stimare il volume di vendita atteso e decidere la variazione dei prezzi o le eventuali promozioni.

    Immaginate ora di avere a disposizione un direttore di vendite virtuale, cioè un software di intelligenza artificiale che è in grado di fare le previsioni di mercato per voi, elaborando in pochissimo tempo una grande quantità di dati e monitorando costantemente i mercati di riferimento.

    Grazie a questo agente virtuale, il direttore di vendite umano potrà ottenere un’analisi dei trend del mercato che tengano conto della domanda attesa dei prodotti partendo anche da news, social sentiment e statistiche sulle ricerche sul web. Gli algoritmi consentono poi di elaborare una curva della domanda che sia davvero precisa, basando il volume di vendite atteso sia sui fattori interni all’azienda che su quelli esterni dovuti al contesto.Infine, combinando tutti i dati precedenti, l’agente virtuale è in grado di suggerire il prezzo ottimaledi vendita per ogni canale scelto, così da aiutarti a decidere quando mantenere il prezzo pieno o lanciarsi in promozioni, così da massimizzare sempre i ricavi e limitare ogni possibile perdita.