CONTATTACI

    Previsioni materie prime: imposta le strategie di acquisto migliori con Vedrai

    FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

    La quotazione delle materie prime diventa sempre più un passaggio importante da affrontare quando si definisce la strategia di acquisti della propria azienda. Con i prezzi delle materie prime in continuo aumento e i rincari dell’energia che fanno impennare i costi di produzione, poter fare previsioni sulle materie prime per sapere quando sarà il miglior momento per acquistare al prezzo più basso diventa fondamentale per poter risparmiare.

    Prevedere quando fare approvvigionamento per poter risparmiare sui costi delle materie prime non è affatto semplice, soprattutto in questo periodo storico, dove secondo il report Commodity Markets Outlook della World Bank, ci vorranno almeno 5 anni prima che i prezzi tornino a scendere per energia, metalli, carburanti e cibo.

    Per aiutare le aziende a definire le loro strategie di acquisto c’è Vedrai, che grazie alla responsabile acquisti virtuale Becky è in grado di fare previsioni sulle materie prime e su qual è il momento migliore per comprare. L’agente virtuale affianca così il responsabile acquisti dell’azienda, fornendo indicazioni su quando il prezzo salirà o scenderà, supportandolo nel prendere decisioni per l’approvvigionamento e aiutandolo a ridurre i costi di acquisto.

    Come usare le previsioni materie prime per risparmiare sugli acquisti

    L’acquisto delle materie prime dipende da molti fattori, sia esterni che interni all’azienda. Da un lato, c’è il prezzo che viene definito dalla quotazione, che può variare anche di molto in tempi brevi per via della disponibilità, della richiesta e della facilità di reperimento. Dall’altro lato, l’azienda dovrà tenere conto di quando acquistare non solo in base ai prezzi, ma anche alla disponibilità di stoccaggio nei propri magazzini, oppure ai tempi di deperimento dei materiali, come nel caso dei polimeri.

    A seconda delle esigenze dell’azienda, e della tipologia di materia prima di cui ha bisogno per i suoi processi produttivi, verrà così definita una strategia di acquisti. In ciò, l’intelligenza artificiale viene in aiuto, perché tenendo conto della quotazione delle materie prime, che permette di fare una previsione della stima dei prezzi, e delle necessità di approvvigionamento, sarà possibile ottenere un risparmio concreto. Risparmiare sulle materie prime significa quindi ridurre una voce dei costi di produzione, e poter fornire ai propri clienti un costo prodotto adeguato e il massimo margine di ricavi.

    Becky: caratteristiche e vantaggi della soluzione Vedrai

    Vediamo ora nel dettaglio quali sono le caratteristiche dell’agente virtuale Becky e come la responsabile acquisti di Vedrai può aiutare la tua azienda. Becky è in grado di fare previsioni sulle materie prime, partendo dall’analisi di dati esterni, come il prezzo di commodities e materie prime principali. L’agente virtuale risponde così alla domanda del manager umano: “quando conviene comprare?”. La risposta è una previsione di andamento dei prezzi, indicando in quale giorno o settimana saranno più alti o più bassi, in un periodo che va dalla quotazione giornaliera, a quella settimanale, fino a 12 settimane da oggi.

    Vedrai sta ora lavorando per aumentare la precisione di Becky nella quotazione delle materie prime, allenando l’agente virtuale attraverso tecniche di machine learning che tengano conto anche di parametri interni all’azienda, come la strategia e lo storico di approvvigionamento. In questo modo, sarà possibile ottenere previsioni mensili dell’andamento dei prezzi, da 3 mesi a 6 mesi.

    Si tratta di un dato importante per poter fare una strategia di acquisti a lungo termine per un’azienda: ad esempio, si potrà decidere in base alle previsioni dell’agente virtuale se bloccare subito un prezzo con un fornitore, oppure se acquistare dopo un mese con un prezzo più vantaggioso

    Scegliere Becky significa quindi dotarsi di un agente virtuale che accompagna il manager umano nella pianificazione dell’approvvigionamento, diventando una risorsa aziendale che può con precisione consigliare quale sia la migliore strategia di acquisti da seguire per ottenere un risparmio significativo e aumentare i profitti della tua azienda.